Biblioteca Civica Bertoliana

Accesso alla sala riservata

L'accesso alla Sala Riservata per la consultazione di materiale antico e raro, manoscritti e archivi, raccolte iconografiche e cartografiche, microfilm è consentito previa iscrizione alla Rete delle Biblioteche Vicentine (RBV). L'iscrizione è gratuita.
Per non danneggiare i materiali, gli studiosi sono tenuti a conservare sul tavolo di consultazione soltanto gli strumenti strettamente inerenti al proprio lavoro.
Per richiedere la consultazione va compilata l’apposita richiesta nella quale si indica l’oggetto della ricerca e le sue finalità.

In Sala Riservata i posti a disposizione dell'utenza sono limitati: per una migliore fruizione del servizio si consiglia di effettuare la prenotazione del posto e dei documenti per email settoreantico.bertoliana@comune.vicenza.it o per telefono (0444 578215).

Ogni studioso può avere in consultazione al giorno fino a 6 libri rari, o 4 manoscritti, o 4 buste d’archivio, o 4 documenti iconografici/cartografici. E’ consentita la consultazione contemporanea di due pezzi per volta.

La consultazione della documentazione archivistica è riservata al materiale già censito o inventariato. La documentazione non ordinata è esclusa dalla consultazione. Gli inventari, gli strumenti di corredo e i repertori sono liberamente consultabili.

In presenza di riproduzione dei documenti in microfilm o in formato digitale, gli originali sono esclusi dalla consultazione.

La distribuzione del materiale raro, delle raccolte iconografiche a stampa, dei manoscritti è garantita dal lunedì al sabato durante l’orario di apertura della Biblioteca.


La distribuzione del materiale archivistico viene effettuata dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 14. Il materiale archivistico non conservato nei depositi della sede di Palazzo San Giacomo (raccolte cartografiche manoscritte, parte degli archivi storici e politici) va richiesto almeno cinque (5) giorni prima della data prevista per la consultazione.
La consultazione del materiale è garantita per l’intero orario di apertura della Biblioteca.
La documentazione in corso di consultazione potrà essere mantenuta in deposito per massimo trenta (30) giorni.