Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

 



Attività

Editoria

Per l'acquisto dei libri editi dalla Biblioteca scrivere a amministrazione.bertoliana@comune.vicenza.it

2016

Domani nelle cose la parola vivrà. A due anni dalla scomparsa di Fernando Bandini. Atti del convegno, Vicenza, Palazzo Trissino, Sala stucchi, 21 gennaio 2016, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2016, p. 70 (€ 7,00)

Fernando Bandini muore a Vicenza il 25 dicembre 2013 ma la sua voce poetica, vibrante e potente continua a risuonare. A due anni dalla scomparsa Comune di Vicenza, Biblioteca Bertoliana e Accademia Olimpica gli hanno tributato un omaggio per ricordarne l'opera poetica, l'impegno civile, la grande sensibilità umana e culturale. Il volume contiene i saggi degli amici vicentini Paolo Lanaro, Adriana Chemello, Emilio Franzina, Cesare Galla, Maurizia Veladiano, Giorgio Sala.

 

 

Rienzo Colla editore per conto di Dio. Atti della giornata di studio, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 27 novembre 2014, a cura di Mattea Gazzola, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2016, p. (€ 7,00)

Rienzo Colla (Vicenza, 1921-2009) è una figura singolare di editore cattolico; nel 1954 fonda La Locusta per pubblicare La parola che non passa di don Primo Mazzolari. Il catalogo dell'editrice, ricco di oltre 300 titoli, evidenzia una linea lucida e coerente, tesa a pubblicare libri che siano proposte aperte e libere, ponti per far circolare le idee. Per volontà testamentaria l'archivio e il magazzino della casa editrice e la biblioteca personale di Rienzo Colla sono stati donati alla Bertoliana. La Giornata di studio, realizzata a cinque anni dalla scomparsa dell'editore, ha inteso delineare il contesto storico in cui egli visse e lavorò e ha aperto simbolicamente l’archivio della casa editrice, ricco di carteggi con i maggiori esponenti della cultura cattolica italiana della seconda metà del Novecento.

  

2015

Fogazzaro intimo

Fogazzaro intimo: lettere e taccuini segreti, Vicenza, biblioteca civica Bertoliana, 2015, p. 107 (€ 7,00)

Nel 1961 Antonio e Boso Roi donavano alla Bertoliana manoscritti e carteggi di Antonio Fogazzaro. Con questo fondo consegnavano anche un plico sigillato che portava la seguente indicazione: «Documenti manoscritti intimi di Antonio Fogazzaro, che devono rimanere sigillati sino al 1° gennaio 2011». Il 15 febbraio 2011, in occasione dell’apertura delle manifestazioni per il centenario della morte dello scrittore, il plico è stato aperto: ne sono emersi ventuno taccuini, redatti tra il 1882 e il 1910, otto fascicoli di lettere scritte da Fogazzaro alla moglie Margherita Valmarana e ai figli Teresa, Mariano e Maria tra il 1876 al 1911, una busta di documenti autografi di carattere privato. Per approfondire questi materiali, Bertoliana e Fondazione Roi hanno condiviso il progetto Fogazzaro intimo che, oltre alla digitalizzazione del materiale, ha permesso lo studio di tutta la documentazione e la pubblicazione del volume Fogazzaro intimo: lettere e taccuini segreti, che raccoglie i saggi di Luciano Morbiato, Laura Valente ed Erika Zanotto.

2012

Immagini di distinzione Immagini di distinzione. Gli archivi della famiglia Trissino, a cura di Claudio Povolo e Mattea Gazzola, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2012 (€ 22,00)

A lungo s’era creduto che l’ “archivio Trissino” presente in Biblioteca Bertoliana, che conteneva sia carte del ramo dei Trissino dal Vello d’Oro sia del ramo dei Trissino Baston-Porto Barbaran, costituisse un archivio unitario. Il complesso lavoro di inventariazione ha permesso di accertare che la presunta unitarietà dell’ “archivio Trissino” era in realtà ricavata meccanicamente dalla confluenza delle carte dei due distinti rami della famiglia, produttori di archivi autonomi. L’inventariazione di questi archivi, realizzata con il sostegno della Fondazione Cariverona nell’ambito del bando di ricerca La formazione culturale delle èlites cittadine dal periodo umanistico all’età moderna, è stata propedeutica alla realizzazione del volume che, raccogliendo alcuni spunti di ricerca emersi dalle carte, ha lo scopo di essere un preliminare strumento di approfondimento storico. Il DVD allegato, contenendo gli inventari prodotti, è invece una mappa archivistica imprescindibile per nuove ricerche tra le carte di due archivi finalmente restituiti al loro corretto valore storico-archivistico.

Neri Pozza editore Neri Pozza editore d'alta cultura, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2012 (€ 10,00)

Il volume esce in occasione della mostra che la Biblioteca Bertoliana dedica a Neri Pozza nei 100 anni dalla sua nascita (Palazzo Cordellina, 12 ottobre 2012-6 gennaio 2013). Scultore, incisore, scrittore ed editore, l'eclettico Neri Pozza fu uomo capace di eccellere in tutte le attività a cui si dedicò. Nel 1946 fondò la casa editrice che ancora oggi porta il suo nome e che fu una delle più straordinarie avventure culturali del dopoguerra italiano. Attraverso i libri, le carte, le incisioni e le fotografie, la mostra e il volume intendono ricostruire l'attività di Neri Pozza editore d'alta cultura, entrando nel suo laboratorio di idee e di progettazione.
L'archivio editoriale Neri Pozza è stato donato dalla casa editrice alla Civica di Vicenza nel 2002.

Giovanni da Schio Giovanni da Schio, Persone memorabili in Vicenza: riproduzione digitale dei manoscritti della Biblioteca civica Bertoliana (mss. 3387-3404), , Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2012, 1 CD-ROM + 1 fascicolo (€ 10,00)

Il più significativo lascito culturale che lo studioso di memorie patrie Giovanni da Schio (1798-1868) ha lascito alla sua città consiste nella poderosa opera manoscritta Persone memorabili in Vicenza, estesa per diciotto volumi fittissimi di notizie, genealogie, bibliografie di scritti, elenco di opere d'arte, ritratti, fotografie. L'opera, che fa parte delle raccolte manoscritte della Bertolina, costituisce un preliminare e imprescindibile passaggio per lo studio delle famiglie vicentine. Con il sostegno dell'Associazione Nobiliare Regionale Veneta, della Banca del Centroveneto Credito cooperativo s.c.- Longare e di Francesco da Schio, la Bertoliana ha oggi digitalizzato l'intero manoscritto. Il Cd-Rom è presentato con un opuscolo di approfondimento dell'opera e del suo autore.

2011

Taccuino bavarese Taccuino bavarese, a cura di LUCIANO MORBIATO, Vicenza, Accademia Olimpica, 2011 (€ 12,00)

Uscito per la "Collana Fogazzaro" de "I Quaderni dell'Accademia Olimpica", il Taccuino Bavarese è confezionato in un cofanetto contenente la copia anastatica dell'originale e una brossura con commento e trascrizione. Conosciuto anche come Werkbüchlein, conserva annotazioni manoscritte e qualche schizzo di Antonio Fogazzaro realizzati durante il viaggio in Baviera, Renania, Svevia e Alsazia effettuato nella primavera del 1885. Questo taccuino riporta i primissimi spunti che Fogazzaro raccolse per la stesura de Il mistero del poeta, romanzo uscito nel 1888 e ambientato proprio in Germania. Il lavoro di trascrizione di Luciano Morbiato consente sia di documentare il viaggio di Antonio Fogazzaro, che di far conoscere al pubblico il suo modo di scrivere traendo ispirazione dalla realtà.

 

 

Antonio Fogazzaro-Yole Biaggini Moschini Antonio Fogazzaro-Yole Biaggini Moschini. Carteggio (1887-1909), a cura di VIVIANA BERTOLDO, PIERO LUXARDO, Vicenza, Accademia Olimpica, 2011 (€ 18,00)

La pubblicazione del carteggio tra Antonio Fogazzaro e Yole Biaggini Moschini prende spunto dallo studio e dalla trascrizione dell'epistolario donato alla Biblioteca civica Bertoliana dai marchesi Antonio e Giuseppe Roi nel 1961 e dalle lettere conservate nei fondi delle famiglie Moschini e Ivancich . Yole Biaggini Moschini ebbe una ventennale amicizia con Antonio Fogazzaro e fu ispiratrice del personaggio di Jeanne Dessalle protagonista dei romanzi Piccolo mondo moderno e Il santo. Lo studio condotto da Bertoldo e Luxardo traccia il profilo di quest'amicizia individuando i temi ricorrenti nelle lettere che aiutano a definire i rapporti che Fogazzaro aveva con i familiari e con la religione. Importante tematica che esce da questo lavoro è anche quella letteraria: Antonio Fogazzaro infatti era solito inviare a Yole le bozze dei suoi scritti chiedendone un parere.

 

 

 

Album Fogazzaro Album Fogazzaro, a cura di ADRIANA CHEMELLO, FABIO FINOTTI, ADELE SCARPARI, Vicenza, Accademia Olimpica, 2011(€ 20,00)

Il volume è uscito in occasione della mostra che la Biblioteca civica Bertoliana ha dedicato al celebre scrittore vicentino, "Il segreto di Fogazzaro. Vita e fortuna di uno scrittore nel mondo", aperta a Palazzo Cordellina dal 9 ottobre 2011 all'8 gennaio 2012. Gli interventi forniscono molti spunti per comprendere i più diversi aspetti della figura di Antonio Fogazzaro uomo e scrittore; tra essi si ricordano i rapporti con il Risorgimento, con il mondo politico e letterario italiano ed estero, con il modernismo, con la musica e con il cinema. Altri studi riguardano le ville abitate dallo scrittore che gli servirono da spunto per le ambientazioni dei suoi romanzi. Adriana Chemello pubblica poi un importante, seppur ancora sommario, resoconto di quanto rinvenuto all'interno del plico sigillato donato da Antonio e Giuseppe Roi e aperto il 15 febbraio 2011.

2010

Pubblica come, pubblica per chi Pubblica come, pubblica per chi: il servizio bibliotecario pubblico tra passato e futuro, a cura della Biblioteca civica Bertoliana, Milano, Bibliografica, 2010, 112 p. ( Euro 13,00)

Presenta gli atti della giornata di studi Pubblica come, pubblica per chi: il servizio bibliotecario pubblico tra passato e futuro (2009), la quale è stata l'occasione per ripensare il ruolo delle biblioteche pubbliche a partire dalla definizione del profilo o dei profili dell'utente reale e di quello possibile. Si è cercato di ridefinire l'aggettivo pubblica attraverso i modelli, le funzioni, i prodotti di servizio al territorio cui la biblioteca è chiamata a rispondere.
Prima ancora si è indagata l'idea di utente che nei secoli scorsi ha condotto alla nascita delle maggiori biblioteche pubbliche italiane, e che oggi hanno assunto anche un carattere conservativo, e poi il ruolo di servizio che questa tipologia di biblioteca è chiamata a svolgere. Raccoglie gli interventi di Paolo Traniello, Angela Nuovo, Marino Zorzi, Laura Sbicego, Giovanni Solimine, Lorenzo Baldacchini, Maurizio Vivarelli, Maurizio Tarantino e Giorgio Lotto

2008

Copertina 300 anni di Bertoliana. Dal passato un progetto per il futuro 300 anni di Bertoliana. Dal passato un progetto per il futuro, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2008, 2 v. (Euro 75,00)

Per celebrare i trecento anni dalla sua fondazione, la Bertoliana si racconta in un'opera in due volumi e ripercorre la sua storia dal 1708 ad oggi. Il primo volume è tutto dedicato al fondatore della biblioteca, Giovanni Maria Bertolo giureconsulto della Repubblica Veneta che nel 1707 dona la sua 'libraria' ricca di 6.700 opere alla città di Vicenza. La Bertoliana, che prende il suo nome, apre nel 1708, ospitata nel piano nobile del Palazzo del Monte di Pietà, prima biblioteca pubblica del Veneto, dopo la Marciana e l'universitario di Padova. Il secondo volume offre invece degli utili spunti per 'leggere' la Bertoliana di oggi attraverso le sue raccolte, i suoi archivi, i suoi progetti e le sue sfide per il futuro.

 

 

 

Copertina Democriastiani a Vicenza. Il partito cattolico in area berica (1944-1953) Democriastiani a Vicenza. Il partito cattolico in area berica (1944-1953), a cura di PINO CONTIN, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2008, 2 v. (Euro 25,00)

 

 

 

 

 

 

 

 

Copertina Itinerario di Marc'Antonio Pigafetta gentil'huomo vicentino Itinerario di Marc'Antonio Pigafetta gentil'huomo vicentino, a cura di MICHELA PETRIZZELLI, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2008, 334 p. (Euro 45,00)

Ultimo lavoro realizzato dalla Biblioteca nell'ambito del Progetto Pigafetta, l'opera è dedicata a un personaggio finora considerato marginale della famiglia, Marcantonio, ora rivalutato come uno dei protagonisti più interessanti della letteratura di viaggio del '500. Il suo Itinerario, stampato per la prima volta a Londra nel 1585, è il gustoso diario del viaggio da Vienna a Costantinopoli intrapreso nel 1567 dal vicentino al seguito di una delegazione occidentale incaricata di stipulare la pace con il sultano ottomano Selim II per conto dell'imperatore Massimiliano II d'Asburgo. Ricco di dettagliate descrizioni dei luoghi visitati e di un'appassionata relazione sull'impero ottomano e le bellezze di Costantinopoi, l'opera rivela un autore poliedrico e colto che merita di essere conosciuto.

 

 

2007

 

Copertina ANCHE I MURI PARLANO. I manifesti della Repubblica Sociale Italiana a Vicenza (1943 - 1945) Anche i muri parlano. I manifesti della Repubblica Sociale Italiana a Vicenza (1943 - 1945), Tonino Assirelli e Mario Giulianati, Vicenza 2007 (Euro 25,00)

La riorganizzazione dello stato nella nuova repubblica fascista sul finire del 1943 determinò la produzione di una grande mole di materiale di propaganda. Di questo materiale la Bertoliana conserva un fondo ricco di 120 manifesti murali. Opere dei migliori grafici e disegnatori del tempo, da Boccasile a Coscia, Sabattini e Bertoletti, questi manifesti disegnano decenni della storia della politica italiana a cavallo della seconda guerra mondiale. La raccolta dei manifesti della RSI è stata oggetto di un attento lavoro di valorizzazione, che ha comportato, a margine di questo catalogo, la catalogazione e la digitalizzazione.

 

 

 

2006

Copertina catalogo Piovene Passeggiate per Vicenza: immagini ispirate agli scritti di Guido Piovene, fotografie di Franco Dalla Pozza , Renato Freddolini, Andrea Lomazzi, Attilio Pavin e studenti delle Scuole Medie Superiori della provincia di Vicenza, Vicenza 2006 (Euro 10,00)

Catalogo dell'omonima mostra fotografica, il libro racconta attraverso l'obiettivo elegante ed esperto di quattro fotografi vicentini - Franco Dalla Pozza, Renato Freddolini, Andrea Lomazzi, Attilio Pavin - e attraverso gli occhi disincantati e curiosi dei giovani fotografi delle scuole medie superiori della provincia i paesaggi e le atmosfere più belle della città di Piovene. Sono proprio i ricordi vicentini del Piovene, di cui nel 2007 ricorrono i cento anni dalla nascita, a guidare la mano dei fotografi: un centinaio di scatti per immortalare la città che Piovene amò di una 'passione intellettuale congenita, ancestrale'.

Copertina Il n'es rose sans espine Il n'es rose sans espine. Studi sulla nobile famiglia Pigafetta, testi e ricerche di Michela Petrizzelli, con la collaborazione di Albino Morello, Vicenza 2006, 414 p. (Euro 45,00)

Finalmente vedono la luce i risultati dell'indagine, realizzata in seno a un progetto della biblioteca stessa, sulla famiglia Pigafetta. Il volume è diviso in tre parti: la prima riguarda la ricostruzione della genealogia familiare dalle origini fino al declino gentilizio, attraverso il recupero delle fonti archivistiche, manoscritte e a stampa relative ai Pigafetta e alla storia della famiglia in generale, criticamente vagliate e ordinate. La seconda parte si occupa dell'identificazione dei beni che la famiglia possedeva nella città e nella provincia di Vicenza. A corredo di queste due parti vi sono gli alberi genealogici. Completano il volume un ricco apparato iconografico e una breve antologia di scritti dei Pigafetta, per la maggior parte inediti brevi, sparsi in varie biblioteche d'Italia.

Per Vicenza e il bene comune. Opere scelte di Fedele Lampertico, premessa di SERGIO ROMANO, a cura di Italo Francesco Baldo e Tonino Assirelli, Vicenza, Biblioteca Civica Bertoliana, 2006. (Euro 15,00)

2005

Copertina Pozza L'Archivio Neri Pozza: tra impresa e avventura editoriale, Vicenza 2005, 59 p. (Euro 2,00)

Commento dell'itinerario della mostra omonima tenuta a Vicenza tra il dicembre 2005 e il marzo 2006, la brochure si propone come un piccolo saggio sul contenuto dell'archivio editoriale di Neri Pozza donato nel 2002 alla Bertoliana e nel contempo come testimonianza dell'alto livello raggiunto dalla casa editrice sotto l'aspetto culturale e imprenditoriale a livello nazionale e internazionale. Le carte dell'archivio hanno fornito un percorso inedito e originale per ricostruire l'attività della casa editrice dal 1946 sino al 1988, anno della scomparsa del suo fondatore; un itinerario fatto non tanto di libri pubblicati quanto di documentazione editoriale preparatoria (lettere, bozze e menabò di stampa), testimonianza della ideazione, progettazione e realizzazione di quegli stessi libri. Brevi ricordi di Neri Pozza, delineati da amici e collaboratori dell'editore, precedono il testo.

Copertina Cevese RENATO CEVESE, L'interesse alle arti di studiosi vicentini dell'Ottocento e del primo Novecento. Bibliografia d'arte vicentina, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2005, 423 p.(Euro 20,00)

Opera corposa, risultato di lunghe e meticolose indagini, la Bibliografia d'arte vicentina nasce da un progetto curato dalla Biblioteca che ha previsto la revisione, correzione e integrazione di un indice relativo ad artisti e monumenti vicentini realizzato dal prof. Renato Cevese sulla base della sua Tesi di Perfezionamento in Bibliografia.
La pubblicazione ha il merito di presentarsi come una rassegna critica della bibliografia d'arte vicentina del secolo XIX e un'imprescindibile strumento di consultazione per chi si avventura nell'affascinante mondo della storia dell'arte locale.

Copertina Farsari Un vicentino nel Giappone dell'Ottocento: Adolfo Farsari, fotografo tra ideali e imprenditoria, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2005, 68 p. (Euro 10,00)

Catalogo della mostra tenuta a Vicenza presso la Basilica Palladiana nel 2005, racconta, in una suggestiva galleria di testi, lettere e immagini, la vita del fotografo vicentino Adolfo Farsari (1841-1898), avventuriero romantico e idealista, prototipo della creatività e intraprendenza della gente veneta. Percorse tre continenti partendo dalla nostra città per fare tappa negli Stati Uniti della Guerra Civile e nell'affascinante oriente del Sol Levante, dove rilevò la metà del celebre atelier fotografico di Stillfried e Andersen. Autodidatta, divenne un fotografo di grande fama, tanto da vincere nel 1884 la medaglia d'oro all'esposizione di Calcutta. Morì negli Stati Uniti pochi giorni prima del suo cinquantesettesimo compleanno.

2004

Copertina Pigafetta Filippo Pigafetta consigliere del principe, a cura di MARIO POZZI, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2004, 2 v. (Euro 50,00)

Opera in due volumi curata dal Centro studi Pigafetta della Biblioteca Bertoliana e dal Prof. Mario Pozzi, raccoglie e presenta le lettere inviate da Filippo Pigafetta (1533-1604) a Ferdiando I de Medici dal 1593 al 1602. Viaggiatore infaticabile in Europa e Medio Oriente, scrittore fervido e vivace, Filippo era figlio naturale di Matteo Pigafetta e nipote del più famoso Antonio. Il testo ha il merito di gettare luce su uno dei protagonisti dell'illustre clan dei Pigafetta, nel tentativo di ricomporre la storia della nobile famiglia vicentina che, con i suoi esponenti, fu per secoli al centro di vicende storico-politiche di prima grandezza.

Copertina Verbali I Verbali della Camera del Lavoro di Vicenza, a cura di GIUSEPPE PUPILLO, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2004, 2 v.(Euro 25,00)

Il libro costituisce il primo volume di una collana dedicata agli Archivi Politici Vicentini depositati in Biblioteca Bertoliana, che intende offrire l'opportunità di approfondire aspetti interessanti della storia politica locale. Esce a tre anni dal centenario della Camera del Lavoro di Vicenza (1902) e precede di un anno l'analoga ricorrenza della fondazione della Cgil nazionale (1906). Si compone di due volumi raccolti in cofanetto: il primo contiene il saggio introduttivo di Giuseppe Pupillo, il secondo raccoglie in maniera integrale i verbali delle riunioni dell'Esecutivo della Camera del Lavoro Unitaria di Vicenza dal luglio 1945 al gennaio 1948.

2003

Copertina Vicenza città bellissima Vicenza città bellissima. Iconografia vicentina a stampa dal XV al XIX secolo, a cura di ATTILIO CARTA ... [et al.]; saggi di FRANCO BARBIERI e GIULIANA MAZZI, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 2003, 432 p. (Euro 30,00)

Ristampa anastatica dell'edizione curata dalla Biblioteca Bertoliana nel 1993, si propone come catalogo esaustivo dell'iconografia vicentina a stampa dal XV al XIX secolo, strumento scientifico di ricerca e di consultazione e piacevole racconto sulla storia urbanistica e architettonica della città. La descrizione del fondo iconografico della Biblioteca Bertoliana è integrato con la segnalazione di xilografie e incisioni di varie raccolte pubbliche e private. A emergere è un'originale storia del territorio vicentino, centro urbano e referente di un contado che alla città si rapporta nei suoi momenti politici, economici e architettonici.

2000

Copertina Donazioni Donazioni, 1872-2000, a cura e con una introduzione di GIORGIO LOTTO, Vicenza, Biblioteca Civica Bertoliana, 2000, 125 p.(Euro 10,00)

La Biblioteca civica Bertoliana, nata grazie a una donazione -quella del vicentino Giovanni Maria Bertolo (1631-1707)- deve parte della sua ricchezza a doni e lasciti; con generoso mecenatismo e con la certezza di veder valorizzare il proprio patrimonio si sono affidati alla Biblioteca singoli cittadini, famiglie, associazioni, enti. Il libro si propone di informare in maniera sintetica dei principali contributi documentari ed economici che hanno arricchito la biblioteca nel periodo 1872-2000: le schede sono ordinate cronologicamente, corredate da brevi informazioni sui donatori e sui lasciti.

1995

Copertina Donazioni Anconetta: una località, una icona, una comunità, a cura di MARIO DALLA VIA, Vicenza, Biblioteca Pubblica di Anconetta, 1995, 260 p. (Euro 10,00)

I confini della quarta Circoscrizione amministrativa di decentramento ricalcano gli stessi dell’antico territorio dei SS. Vito e Lucia della “Coltura di Lisiera”, e se allora tutto il luogo era considerato parte distinta dal territorio del Comune di Vicenza, ora ne è parte integrante, come la sua storia. In questo ambito va collocata Anconetta, oggi una vasta zona della Circoscrizione, il cui toponimo è legato ad una piccola icona mariana del XVI secolo, appesa ad un albero lungo la via Postumia, attorno alla quale nasce e si sviluppa il nucleo originario di tutta la comunità, come testimoniano i documenti d’archivio. E la storia di una comunità affonda le sue radici in un passato anche molto lontano; passato che emerge attraverso i documenti e i “segni”, letti e interpretati da chi con amore sa scoprirli e collocarli in una giusta composizione unitaria.

1994

ANTONIO PIGAFETTA, Il primo viaggio intorno al mondo con il Trattato della Sfera, a cura di MARIO POZZI, Vicenza, Neri Pozza, 1994, 2 v. (Euro 47,00)

1991

C'era una volta un paese ... Racconti e cultura a confronto : un itinerario bibliografico, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, stampa 1991, 35 p. ( non disponibile)

Santità e religiosità nella diocesi di Vicenza. Vita e storia di pietà dal sec. XII al sec. XX. Catalogo della mostra, Basilica di Monte Berico, Sala del quadro, 3 settembre-8 ottobre 1991, a cura di RENATO ZIRONDA, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 1991, 285 p.(Euro 20,00)

1989

Scritti e immagini. Villaggio del Sole, a cura di Anna Brusutti - Antonio Ranzolin, Vicenza, Biblioteca pubblica di Villaggio del Sole, 1989, 133 p., [16] p. di tav. ill. (Euro 8,00)

Dante nelle raccolte della Bertoliana. Catalogo redatto in occasione del primo centenario della fondazione della Società nazionale Dante Alighieri, a cura di MARIO GUDERZO, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 1989, 325 p. (Euro 12,00)

<pIl vicentino tra rivoluzione giacobina ed età napoleonica. 1797-1813, catalogo della mostra a cura di RENATO ZIRONDA, in collaborazione con GIOVANNI MARCADELLA, MAURO PASSARIN, ERMENEGILDO REATO, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 1989, 241 p. (Euro 15,00)

1988

Immagini d’archivio. Vicenza 1920-1940, Palazzo Costantini, 3-23 dicembre 1988, Vicenza, Biblioteca Civica Bertoliana, 1988, (Euro 10,00)

1986

Gli anni de "La Locusta" (1954-1986), a cura di ALBINO MORELLO, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 1986, 198 p. (Euro 10,00)

Neri Pozza editore. 1946-1986, a cura di ANGELO COLLA, RENATO ZIRONDA, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 1986, 105 p. (Euro 10,00)

1985

Palagio de gl'incanti. Scienze occulte in biblioteca: libri di astrologia, alchimia e magia dei secoli XV-XVIII, catalogo e mostra a cura di GIUSEPPE FAGGIN, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 1985, 175 p. (Euro 10,00)

1984

FILIPPO PIGAFETTA, Viaggio da Creta in Egitto ed al Sinai 1576-1577, introduzione, testo, commento e trascrizione di ALVISE DA SCHIO, indici analitici a cura di LORENZO ROMANATO, Vicenza, Biblioteca Civica Bertoliana, 1984, 349 p. (Euro 30,00)

Teatro del cielo e della terra. Mappamondi, carte nautiche e atlanti della Biblioteca Bertoliana dal XV al XVIII secolo, catalogo e mostra a cura di MARIO GUDERZO, coordinamento di ALBINO MORELLO, Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 1984, 46 p. (Euro 10,00)

Immagini d’archivio. Vicenza 1870-1920, Palazzo Costantini, 2 maggio-2 giugno 1984, Vicenza, Biblioteca Civica Bertoliana, 1984, (Euro 10,00)


Biblioteca Civica Bertoliana, Contra’ Riale 5/12/13 - 36100 Vicenza - Tel. +39 0444 578 211 - Fax +39 0444 578 234 - consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it
pec: bibliotecabertoliana@cert.comune.vicenza.it - P.IVA e C.F. 00516890241
Musei Civici di Vicenza Vicenza, città patrimonio mondiale dell'UNESCO Città di Vicenza La rete delle biblioteche vicentine Provincia di Vicenza Regione del Veneto