Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

26/10/2021

Biblioteca Bertoliana, 176 preziose carte di Zanella donate da Jean-Jacques Marchand

Formalizzata martedì 12 ottobre la convenzione di donazione

Non si è ancora spenta l’eco dei festeggiamenti tributati a Giacomo Zanella lo scorso anno per la celebrazione dei duecento anni della nascita, che una nuova occasione si presenta per incentrare nuovamente l’attenzione sulla figura e l’opera dell’abate-poeta di Chiampo.

Il professor Marchand, già ordinario di letteratura italiana all’Università di Losanna e studioso di fama internazionale, consegnerà infatti al Consiglio di amministrazione e al direttore della Bertoliana 176 documenti da lui raccolti e collezionati nel corso della sua lunga attività di ricerca: fra questi interessanti materiali si segnalano alcuni manoscritti autografi di Zanella e della sua celebre allieva Vittoria Aganoor, del poeta fiorentino Angiolo Orvieto; ma anche varie lettere dello stesso Zanella agli Aganoor – famiglia alla quale l’abate fu molto legato – estratti di riviste e pubblicazioni con dediche autografe, nonché una parte della documentazione amministrativa appartenuta sempre alla famiglia Aganoor.

Tutto il materiale andrà ad arricchire il fondo Giacomo Zanella, conservato fra le carte di persona della Bertoliana e recentemente riorganizzato e dotato di inventario informatizzato.

«La donazione delle preziose carte – importante tassello per colmare le inevitabili lacune che un archivio come quello di Zanella reca fin dall’origine – è un atto di estrema sensibilità e generosità che permetterà agli studiosi di approfondire ancor di più la fitta trama di relazioni intessute dal poeta: per questo non possiamo che esprimere tutta la nostra gratitudine al professor Marchand». Queste le parole del presidente della Bertoliana Chiara Visentin, prima della firma dell’atto.

Nel corso delle celebrazioni del 2020 la Bertoliana ha messo in atto una serie di interventi per valorizzare il patrimonio zanelliano in essa conservato: le iniziative, corredate da informazioni specifiche sui canali social, si sono incentrate sul riordino e sulla informatizzazione delle carte di Zanella conservate in biblioteca (ottenendo un cospicuo incremento del patrimonio documentario digitale pervenuto, su richiesta, da altre istituzioni culturali italiane ed europee) e sulla figura e l’opera del poeta di Chiampo in relazione ad alcuni specifici filoni tematici sviluppati nell’ambito delle manifestazioni collaterali al 73° ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza. L’attività è poi proseguita anche nel 2021 con la compilazione della voce Giacomo Zanella nel DBI a cura di Oreste Palmiero, bibliotecario della Bertoliana.

Audio

Mar04

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.