Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

14/10/2021

“S'incomincia con un temporale”, in Bertoliana la prima nazionale dell'opera di Zampese

La guida a "Libera nos a Malo” di Luigi Meneghello sarà presentata sabato 23 alle 17.30

Sabato 23 ottobre alle 17.30 la Biblioteca Bertoliana, in collaborazione con l'Accademia Olimpica, presenta in prima nazionale il libro di Luciano Zampese “S'incomincia con un temporale. Guida a Libera nos a malo” di Luigi Meneghello, da pochi giorni edito da Carocci. A presentare il volume, insieme all'autore, sarà Pietro De Marchi, docente di letteratura italiana all'Università di Zurigo, scrittore, poeta, e uno dei massimi conoscitori dell'opera meneghelliana, autore di "Volta la carta la ze finia. Luigi Meneghello. Biografia per immagini" (con Giuliana Adamo, Milano 2008).

Capolavoro d’esordio di Luigi Meneghello, "Libera nos a Malo" offre l’inesauribile felicità di lettura e rilettura dei grandi classici. Con uno stile raffinatissimo, ironico e antiretorico, ma al tempo stesso commosso e partecipe, in grado di fondere in un impasto perfetto lingue, registri e voci diverse, Meneghello ricostruisce tra memorie d’infanzia e presente della scrittura il ritratto del suo luogo natale: Malo, un piccolo paese del Veneto che sta per essere travolto dalle violente metamorfosi del boom economico. Luciano Zampese, docente di linguistica italiana all'Università di Ginevra e di Latina e greco al liceo classico di Thiene, offre con questo libro una puntuale guida al testo che ne illumina la genesi, la struttura, i complessi legami con il profilo biografico, culturale e letterario dell’autore. Basata sull’ormai consolidata tradizione critica, ma anche su un ricco e articolato patrimonio di inediti, l’analisi propone una lettura dell’opera che ne evidenzia il carattere esemplare all’interno della poetica di Meneghello, dove scrivere è una funzione del capire, dove solo una letteratura tanto docta quanto sincera può essere in grado di ricreare la verità intima delle cose, dei sentimenti e dei pensieri dell’esperienza vissuta, rendendoli universali.

Importante per la stesura di questo importante saggio è stata la consultazione del Carteggio di Luigi Meneghello conservato in Bertoliana, donato dallo scrittore alla civica vicentina nel 1999, reso consultabile nel 2016 e oggi interamente informatizzato. Un patrimonio inestimabile di carte (51 fascicoli che contengono 4.074 lettere, scritte tra il 1948 e il 1999) che fanno della Biblioteca Bertoliana una delle "case" privilegiate della memoria meneghelliana.

"Nel 1995 nasce in Bertoliana l'Archivio degli scrittori vicentini del Novecento per conservare la memoria della cultura letteraria novecentesca della città e del suo territorio – precisa la presidente della Bertoliana Chiara Visentin -. Nel 1999 Luigi Meneghello consegna un importante fondo documentario alla nostra istituzione. Valorizzare l'opera del grande scrittore di Malo resta da allora per noi imprescindibile e doveroso. Per perpetuare l'opera letteraria ma anche la vita di Luigi Meneghello, i suoi affetti e amicizie familiari, la sua carriera universitaria, le carte donate alla nostra biblioteca, è da ricordare che la Bertoliana è fin da subito entrata a fare parte del costituendo Comitato nazionale per le celebrazioni (nel 2022) della nascita dello scrittore, consapevole del valore storico e civile, e aggiungerei pedagogico, oltre che letterario della sua opera. Questa presentazione del libro del professore Zampese è l'importante prologo degli eventi che si succederanno l'anno prossimo a Vicenza".

"Con grande piacere – commenta il presidente dell'Accademia Gaetano Thiene - accogliamo la pubblicazione di questo nuovo studio che il nostro accademico Luciano Zampese ha condotto su Luigi Meneghello, che pure fu accademico olimpico. Questa edizione conferma una volta di più il sempre vivo interesse che il mondo della storia e della critica letteraria, così come quello dei lettori, nutre verso un autore speciale e poliedrico quale Meneghello, la cui scrittura e la cui narrazione continuano a offrire stimoli inesauribili da inseguire e approfondire".

L'ingresso all'incontro è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per l'accesso è necessario esibire la certificazione verde Covid-19 (Green pass), in ottemperanza alle disposizioni vigenti.

Per maggiori informazioni: consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it, 0444 578203, www.bibliotecabertoliana.it.

Audio

Gio03

Galleria fotografica

Locandina

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.