Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

 

10/05/2019

Palazzo Cordellina, incontro di presentazione del volume di Romano Guardini

Lunedì 13 maggio alle 18

Per approfondire la figura di Romano Guardini, teologo e filosofo della religione, lunedì 13 maggio alle 18 a Palazzo Cordellina (contra' Riale 12), la Biblioteca Bertoliana presenta il volume a lui dedicato, “Romano Guardini e i suoi paesaggi”, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S. Maria di Monte Berico”, il Comune di Isola Vicentina-Centro Studi Romano Guardini, l’Associazione culturale Romano Guardini-Isola Vicentina e la Rete delle Biblioteche vicentine. Saranno presenti Monsignor Gino Oliosi, che lo conobbe personalmente, Olimpia Niglio, architetto Icomos, e Giuliana Fabris, curatrice del volume.

Il volume raccoglie gli atti del convegno tenutosi ad Isola Vicentina il 6 ottobre 2018, che ha voluto raccontare Guardini dai suoi luoghi, fra Italia (e soprattutto Isola Vicentina) e Germania, illustrare il suo pensiero critico capace di cogliere il vero, delineare la sua personalità di visionario e di costruttore di paesaggi, dai paesaggi dell’anima fino agli Spazi Santi.

Nato a Verona nel 1885 e morto a Monaco di Baviera nel 1968, Guardini è stato un profondo rappresentante della filosofia e teologia cattolica del Novecento, ispiratore del Concilio Vaticano II per una Chiesa del concreto vivente e definito "Padre della Chiesa del XX secolo".
Fu anche un pensatore ed un educatore che ha interpretato lo spirito europeo attraverso le sue grandi opere artistiche. A Monaco fu uno dei co-fondatori dell’Accademia cattolica di Baviera e insegnò a Berlino, Tubinga e nella stessa Monaco. Uomo di grande attualità, il suo sguardo per la verità ha accompagnato i ragazzi della Rosa Bianca e li ha sostenuti nello smascherare la menzogna di Hitler.
Ad Isola vicentina, dove la famiglia possedeva una villa, Guardini fu sempre affezionato; qui tornava un paio di volte all'anno per le vacanze e qui meditò quasi tutte le lezioni che poi sarebbero diventate libri; un luogo di cui egli stesso dice: «..qui, nella nostra casa, nel suo giardino e parco, le mie lezioni e libri sono stati preparati».
Lo scorso 16 dicembre, nel duomo di Monaco di Baviera, è stata ufficialmente annunciata l’apertura del processo per la sua beatificazione.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Info: consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it; 0444578203

Documenti allegati

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.