Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

 

13/04/2019

A Palazzo Cordellina inaugurata la mostra “La Serbia e l'Italia, una storia di solidarietà

Alla presenza dell’ambasciatore serbo. Aperta fino al 19 aprile

E’ stata inaugurata questa mattina a Palazzo Cordellina la mostra fotografica e di documenti storici “La Serbia e l'Italia, una storia di solidarietà 1914-1918”, che ricorda in particolare il salvataggio del contingente serbo nei Balcani portato a termine dalla Marina Militare Italiana.

All’inaugurazione non hanno voluto mancare, insieme al sindaco e al consigliere comunale con delega ai gemellaggi e alle relazioni internazionali, l’ambasciatore di Serbia, il console onorario, e il direttore dell’Archivio di Stato serbo da cui provengono i documenti storici esposti in mostra.

“Una volta di più – hanno dichiarato gli amministratori – è stata l’occasione per ribadire la grande amicizia che lega le nostre comunità, anche nel ricordo dei fatti storici che hanno coinvolto i due Paesi”.

L'esposizione è stata organizzata dal Consolato onorario della Repubblica di Serbia in Veneto in collaborazione con I.T.A.C.A. e con il Comune di Vicenza e la Biblioteca Bertoliana.

Vi sono esposti documenti sulla storia della Serbia durante la prima guerra mondiale, con particolare attenzione alle relazioni serbo-italiane (diplomatiche, culturali e militari) nel periodo dal 1914 al 1918 e il contributo della Serbia nella vittoria degli Alleati.

La mostra è aperta Palazzo Cordellina, in contra’ Riale 12, fino al 19 aprile con orario 15 – 18.30. L'ingresso è libero.

Per informazioni:

consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it, tel. 0444 578203.

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.