Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

 

Prestito locale

E' consentito il prestito delle pubblicazioni non espressamente escluso dal prestito, per il quale è possibile la lettura in sede (consulta l'elenco indicativo sottostante).
Il numero massimo di movimenti per ogni singolo utente nell’intero sistema è di 40 documenti in totale, di cui al massimo 10 documenti multimediali (cd, dvd, audiolibri, ecc.) e al massimo 30 documenti di altro tipo (libri, riviste, kit, ecc.).
E' possibile il rinnovo del prestito a partire da 7 gg prima della data di scadenza del prestito, da remoto o telefonicamente (vedi informazioni)
, fatte salve le prenotazioni in corso. I libri in prestito possono essere restituiti in qualsiasi sede cittadina.
Per movimenti si intende sia prestiti che prenotazioni, le quali vanno a cumularsi nel conteggio ai prestiti dell’utente concorrendo al raggiungimento dei quantitativi massimi ammessi.
Il prestito e la prenotazione sono gratuiti. La prenotazione deve essere effettuata tramite catalogo web
, telefonicamente o recandosi di persona presso una delle biblioteche dell'Istituzione Bertoliana.

Documenti esclusi dal prestito (elenco indicativo)

Pubblicazioni edite prima del 1950

Documenti d'archivio

Periodici, anche rilegati

Trattati/opere in più di 5 volumi

Le ultime edizioni dei codici commentati, leggi commentati

Opere a tiratura limitata

Edizioni rare e di pregio

Opere a tiratura limitata

Opere con dediche, autografi, postille

Pubblicazioni che presentino particolari problemi di conservazione

Opere di consultazione (enciclopedie, dizionari, atlanti)

Opere con collocazione S.RIS

Opere omnie, opere complete di un autore

Pubblicazioni che appartengano al fondo locale e presentino pertanto la collocazione GONZ, Go, Ge, AUV, EV, Ca, CONT.VIC

Opuscoli con meno di 50 pagine (compresa la collocazione MISC)

Spartiti musicali

Fogli sciolti

Opere con tavole sciolte

Pubblicazioni collocate in ESD (esemplari d'obbligo)

Pubblicazioni che appartengano a biblioteche personali o di enti, ricevute in dono e contrassegnate da particolari collocazioni (St.F = Stipo Fogazzaro; St.Z = Stipo Zanella; R.NAR = Raccolta Nardi, ecc.)

Opere comprese nella collocazione BIBL e COLL Z (biblioteca professionale)

 

Eccezioni ai sopracitati criteri sono consentite nei seguenti casi:

Edizioni precedenti di opere di consultazione, codici, trattati in più volumi, altre collocazioni di cui esista un esemplare per la consultazione in sede e che non siano opere di particolare pregio

Opuscoli in seconda copia