Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

                 "L'Albero tra nuvole e stelle"            

             il progetto della Biblioteca Bertoliana per Natale

“L'Albero tra nuvole e stelle” è la proposta della Biblioteca civica Bertoliana sviluppata attraverso una collaborazione preziosa e unica con artisti famosi. Si tratta di un vero e proprio laboratorio artistico per bambini utile a sviluppare creatività e immaginazione, consentendo loro di sperimentare e scegliere forme, tecniche, colori e significati tra i più diversi.

Cleto Munari, tra i più importanti e longevi artisti viventi, ha voluto donare alla biblioteca la rappresentazione grafica di un suo immaginifico albero di Natale che i bambini, con l'aiuto di giovani illustratori, decoreranno a loro gusto e piacimento.

Dall'1 al 15 dicembre dal sito della Bertoliana https://www.bibliotecabertoliana.it/it sarà possibile scaricare una o più sagome di stelle da decorare, ritagliare e consegnare alla sede bibliotecaria preferita. Tutte le decorazioni andranno ad addobbare l'albero grafico di Munari con cui la Bertoliana abbellirà in esterna le sue sedi cittadine.

  -fabbricastelle (di Simona Moundrouvalis)
  -snowflake cat (di Francesca Rosafio)
  -stella esploratore (di Ale Giorgini)
  -stella libro (di Matteo Cibic)

Quattro le sagome messe a disposizione dagli artisti. Quella dell'illustratrice italo-greca Simona Mondrouvalis, ispirata alle teorie sull’evoluzione dell’universo, ma soprattutto al “Da cosa nasce cosa” del libro Fantasia di Bruno Munari. Quella del designer Matteo Cibic che propone una stella-libro e domanda ai piccoli artisti: “i libri sono stelle polari che ci guidano per tutta la vita: qual'è stata la tua stella polare?".

Poi ci sono le stelle che nascono dalla collaborazione instaurata con importanti realtà della città. Il Centro di Produzione teatrale La Piccionaia per questo progetto ha selezionato Francesca Rosafio, una delle illustratrici vincitrici della terza edizione di "/è.mòti.con/ - Illustra l’emozione", il concorso di illustrazione per le nuove generazioni di artisti e di pubblico.

Prezioso anche il sostegno dell’Associazione culturale Pigafetta 500 con una stella disegnata da Ale Giorgini, con riferimento proprio a Pigafetta come occasione per raccontare la storia straordinaria di un giovane vicentino vissuto ben 500 anni fa che solcò i mari proprio leggendo le stelle. 

"I bambini sono creatori proprio come gli artisti - sottolinea la presidente della Bertoliana Chiara Visentin - Date loro un pezzo di carta e dei colori, organizzate un contesto creativo, creativa la proposta, creativo il soggetto, ne verrà fuori anche creativo il risultato”.

Il risultato di questo lavoro sarà sicuramente ricco e bello, ma soprattutto sarà l'espressione, al di là dell'opera, dell'idea e del desiderio di esserci comunque, in biblioteca, e di realizzare qualcosa insieme.

Cleto Munari, molto legato alla sua Vicenza, spiega così la sua opera e perché la scelta per l’iniziativa della Bertoliana: “Dicono di me che sono un visionario, forse per questo amo artisti come Escher e Magritte. Nell'ultimo anno sono stato molto ispirato da Magritte, dai suoi cieli e nuvole, da ciò è nato l'albero per la Bertoliana, un albero di nuvole, perché nel mio lavoro tendo a fare poesia pura e mi piace pensare di regalarla ai bambini. E se si chiederanno il perché sia un pugno che sostiene tutto questo, posso rispondere semplicemente così: la mano è il simbolo creativo del fare e il pugno ne esprime la forza della creatività. Poesia, visione creativa e forza dell'arte: ispirazioni che mi fa piacere condividere con i più piccoli in questo Natale così diverso da tutti gli altri”.

Gli alberi saranno esposti all'esterno di tutte le sedi della biblioteca Bertoliana nel periodo natalizio. Le stelle decorate più curiose e belle che arriveranno dai bambini di Vicenza saranno invece pubblicate nei social della Bertoliana dal 24 dicembre al 6 gennaio.

La locandina

Per informazione sull'iniziativa la Bertoliana è a disposizione all'indirizzo mail consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it o ai numeri di telefono 0444 578203-578211.