Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza

Città di Vicenza

 

Dal 26/01/2020 al 03/02/2020

Una biblioteca per ricordare

La raccolta dei libri sull'Olocausto del vicentino Bortolo Brogliato

Biblioteca Bertoliana - Sede di Palazzo Cordellina - Orario: 10.00 - 18.00

"Una biblioteca per ricordare: la raccolta di libri sull’Olocausto del vicentino Bortolo Brogliato” è un'originale installazione che mette alla libera fruizione dei visitatori gli 857 volumi della raccolta di libri sull'Olocausto e la Shoah dell'avvocato vicentino Bortolo Brogliato. I libri potranno essere presi in mano, sfogliati e letti negli spazi espositivi del Cordellina che per l'occasione ha allestito una saletta con divanetti, poltrone e tavolini. La mostra sarà inaugurata domenica 26 gennaio alle 17.30 nel Salone centrale di Palazzo Cordellina, alla presenza della famiglia Brogliato. Il presidente dell'Accademia, Gaetano Thiene, l'architetto Andrej Soltan e il professore Damiano Migliorini dell'Università di Verona dialogheranno con Antonio Di Lorenzo.

La mostra sarà aperta da lunedì 27 gennaio a lunedì 3 febbraio con orario 10-18 con ingresso gratuito e possibilità di prenotare visite guidate.

La collezione, plasmata con impegno morale e civile dall'avvocato fin dalla giovinezza come una biblioteca di documentazione storica sull'Olocausto da mettere a disposizione di chiunque voglia conoscere ed approfondire l'argomento, è esaustiva di tutti gli strumenti necessari ad un'analisi storica e critica di quei drammatici eventi, così come è ricca di testimonianze dirette di coloro che hanno vissuto l’orrore dei campi di concentramento e di immagini; molti volumi, in tedesco, polacco e inglese, provengono direttamente dai luoghi della tragedia.

Bortolo Brogliato, nel 2012, ha donato la sua collezione alla Bertoliana affinché la Biblioteca la rendesse fruibile a tutti i cittadini contribuendo alla diffusione della conoscenza dell'Olocausto e a tramandarne la memoria: un gesto che corona quella che per l'avvocato vicentino è stata una vera e propria missione di vita. Animato dall'impegno morale di ricordare e da uno spirito educatore, Brogliato ha camminato innumerevoli volte verso i luoghi della memoria insieme a molti giovani, con cui ha condiviso un percorso di studio, conoscenza e crescita interiore, nonché l'esperienza della visita al campo di Auschwitz. Nel 1982 organizzò la prima Staffetta internazionale della fraternità, cui seguirono con cadenza biennale altre tredici edizioni. Partendo da Vicenza e passando per varie città italiane ed europee, la Staffetta di giovani di diverse nazionalità, religioni e culture giungeva ad Auschwitz per vedere e toccare i resti della fabbrica di morte più inimmaginabile della storia dell’umanità e per trovare nella pace, nella collaborazione e nella fratellanza la ragione e i valori indispensabili per una società che intende ripudiare ogni forma di razzismo e intolleranza.

Agli scaffali con i libri della Raccolta Brogliato e al suo studiolo personale arrivato per l'occasione in Bertoliana, si affiancano sette bacheche che annodano un ideale filo della memoria tra le idee e i fatti che hanno portato all'annientamento di 11 milione di persone.


Luogo di svolgimento: Biblioteca Bertoliana - Sede di Palazzo Cordellina
Contrà Riale, 12
Vicenza
Guarda su Google Maps
http://www.bibliotecabertoliana.it

Ingresso: libero fino a esaurimento posti disponibili

Organizzatore: Biblioteca Bertoliana

Contatti

Per informazioni e prenotazioni visite guidate: consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it; 0444 578203 / 578211

Il Comune consiglia

Dal 26/01/2020 al 03/02/2020
Giornata della Memoria
Biblioteca Bertoliana - palazzo Cordellina - sedi succursali