Biblioteca Civica Bertoliana

Antonio Pigafetta: 500 anni fa il primo viaggio attorno al mondo

“Il coraggioso Pigafetta e il viaggio intorno al Mondo”

 

Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza e dalla Biblioteca Bertoliana, con il sostegno della Confartigianato di Vicenza, in collaborazione con l’Associazione culturale Illustri, la Open Call intende valorizzare la figura dell’illustre vicentino Antonio Pigafetta tra le giovani generazioni.
Il bando “Il coraggioso Pigafetta e il viaggio intorno al Mondo” si avvale del prestigioso patrocinio del Comitato nazionale per le celebrazioni500 anni fa il primo viaggio attorno al mondo: Antonio Pigafetta, vicentino, cronista della spedizione di Magellano”, istituito nei mesi scorsi dal Ministero della Cultura.

 

É scaduto da poco il bando che ha visto la partecipazione di più di 80 grafici ed illustratori.

Le 25 opere selezionate dalla giuria tecnica composta da Erika Zanotto, Archivista Biblioteca Bertoliana, Mauro Gatti Direttore Creativo Meta, Riccardo Guasco Illustratore, Francesco Poroli Presidente Associazione Illustri saranno ora esposte alla mostra allestita alle Gallerie d’Italia a Palazzo Leone Montanari, che verrà inaugurata alle ore 18.00 di mercoledì 28 settembre. Entro il 15 gennaio 2023, la giuria tecnica - insieme alla giuria popolare formata dagli studenti in visita alla mostra - decreterà il vincitore cui spetterà la progettazione e la realizzazione di una graphic novel digitale.


Non sono molte le notizie certe sul viaggiatore vicentino, a partire dalle date di nascita (intorno al 1490) e di morte, certamente però Antonio Pigafetta rimarrà alla storia perché è stato tra i pochissimi superstiti della magistrale impresa di circumnavigazione del globo terrestre a fianco di Ferdinando Magellano. Riuscirà a tornare nel 1522, dopo tre anni di viaggio, sotto il nuovo comando della flotta di Juan Sebastián Elcano, dopo la tragica morte di Magellano, raccogliendo le sue annotazioni in un testo che lo consegnerà alla memoria universale: il manoscritto della Relazione sarà eccezionalmente esposto nella mostra organizzata alle Gallerie d’Italia di Vicenza, dal 6 settembre 2022 all’8 gennaio 2023.


Il bando, rivolto a grafici e illustratori di qualsiasi età e nazionalità, ha l’obiettivo di fare conoscere ai giovani il valore di Antonio Pigafetta nell’intraprendere questo sconosciuto itinerario, all’insegna dell’avventura e del pericolo. Il viaggio lo farà diventare simbolo dell'audacia, della curiosità e del coraggio: comportamenti che spesso sono caratteristici dei ragazzi e delle ragazze nei confronti del futuro e dell’incognito.


La realizzazione di illustrazioni inerenti il tema del viaggio intorno al mondo, in questa declinazione valoriale, sono pensate per i ragazze/i tra gli 11 e i 15 anni, e saranno oggetto successivamente di esposizioni in spazi della città di Vicenza e del Veneto, nonché di una graphic novel virtuale.

La prima esposizione delle opere avverrà dal 28 settembre alle Gallerie d'Italia - Vicenza, in concomitanza con la mostra “Non si farà mai più tal viaggio. Pigafetta e la prima navigazione attorno al mondo”, che racconterà il viaggio dell’illustre vicentino evocandone le tappe salienti in Brasile, Patagonia, Filippine, Indonesia/Molucche: la mostra vedrà esposte una selezione di opere fra cui il prezioso manoscritto della Relazione di Pigafetta, unica copia oggi conosciuta, custodita dalla Biblioteca Ambrosiana di Milano.


L’elaborazione della parte testuale, base di riferimento del libro, sarà frutto di un contest in parallelo rivolto agli studenti che visiteranno l’esposizione alle Gallerie d’Italia, realizzato in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Vicenza.

- Pigafetta notizie varie


Per informazioni:
info@illustrifestival.com